Digital

marketing 2023

Digital marketing per bar, ristoranti e pasticcerie nel 2023

 

 

Nel settore della ristorazione, in realtà nell’articolato mondo Ho.Re.Ca., si sta facendo sempre più pressante l’esigenza di pianificare strategie di Digital Marketing.

Le peculiarità della società post-covid e la conseguente “evoluzione” nei gusti e nelle esigenze dei consumatori, impongono alle aziende del settore Ho.Re.Ca. di affrontare dei cambiamenti; e di farlo professionalmente.

Uno dei più significativi cambiamenti “toccati con mano” è stato il Food Delivery.

La consegna a domicilio di piatti pronti, o prodotti alimentari, è diventata, negli ultimi 3 anni, uno dei mercati molto attivi e ad alta competizione a livello globale; una continua e rapida evoluzione che però non tollera improvvisazione.

Queste “nuove” modalità di vendita per il settore alimentare evidenziano un nuovo tipo di rapporto con la clientela, che indubbiamente è distanziato ma non “distante”. Pertanto, il digital marketer, che supporti il delivery e il take away di un locale, gioca un ruolo cruciale oggi.

Ma facciamo un posso indietro e cerchiamo di capire, innanzitutto, quanto possa essere importante il Digital Marketing professionale se si gestisce un bar, un ristorante o una pasticceria.

 

Dalla panetteria locale al successo internazionale

 

Le “avventure” di Buddy Valastro e della sua panetteria di famiglia Carlo’s Bakery, sono un esempio di quanto la comunicazione professionale sia stata fondamentale per la loro crescita aziendale.

Un format televisivo ha reso un fornaio locale del New Jersey tra i più conosciuti e popolari in diversi paesi del mondo, e ciò attraverso la comunicazione secondo i dettami di ciò che il pubblico richiedeva.

Carlo’s Bakery non pubblicizza e promuove direttamente la sua panetteria, racconta storie che evidenziano il “chi sono “, “cosa so fare” e “come sono bravo a farlo”.

I segreti del loro successo sono stati il “divulgare” la propria identità attraverso racconti accattivanti, “educare” al proprio prodotto, fare “fatica” positiva.

 

paola-imparato-canale-youtube

 

 

Iscriviti al mio canale YT, troverai video molto interessanti per il successo del tuo locale!

 

 

Digital Marketing Plan

 

Naturalmente, per assurgere a risultati soddisfacenti attraverso i social bisognerà stilare un Digital Marketing Plan dove sarà delineata, dopo un’attenta analisi, la strategia di marketing che si deciderà di utilizzare.

Per fare un esempio, lavorare  sui social significherà che ogni post, su Facebook, Instagram, YouTube, etc., sarà un mini-progetto. In pratica bisognerà trasformarsi “da semplici utilizzatori dei social” a “operatori consapevoli” di cosa, come e quando comunicare.

All’interno del Plan dovrai anche inserire il modello di food delivery da applicare, ossia la combinazione dei processi di ordinazione, preparazione e consegna del pasto.

Dove si ordineranno i tuoi favolosi pasticcini o il tuo soffice gelato, direttamente sul tuo sito o attraverso aziende di delivery intermediarie? Come ti organizzerai per la ricezione dell’ordine e la conseguente preparazione e confezionamento del “pacco”? Chi effettuerà la consegna?

Se deciderai di utilizzare aziende di delivery intermediarie tutto si semplificherà, ma in termini di ritorno di immagine probabilmente sarà meno indicato.

 

Identità aziendale

 

Non dimenticare che il tuo locale ha una precisa identità aziendale, che dovrai sempre comunicare per favorire il posizionamento sul mercato.

Un’azienda Ho.RE.Ca., per divulgare al meglio la propria identità, sarà opportuno che si ponga queste domande:

 

  • Che tipo di offerta ho introdotto sul mercato? Che particolarità ha?
  • Che bisogni o necessità soddisfa?
  • A quale/i target si rivolge?
  • Quali i punti di forza?

 

Inoltre, come già sottolineato, la gente ama le storie. Ama farsi prendere dalla suspense o dal dramma di una storia.

Condividere alti e bassi, risate e lacrime, vittorie e sconfitte vissute in azienda può essere vincente, oggi.

Quando lo farai, le persone inizieranno a preoccuparsi di te, della tua attività e della tua storia, proprio come fanno con Buddy e Carlo’s Bakery. E se lo farai in modo coerente e corretto, vedrai aumentare la popolarità della tua attività proprio come il Cake Boss.

Nei tuoi post e nelle tue storie, mostra anche chi sono i tuoi dipendenti, cosa fanno e come lo sanno ben fare.

“I clienti, come tutti noi, sono esseri sociali, in cerca di connessione e comunità, ha affermato Lisa Feigen Dugal; alla gente piace fare “affari” con le persone che gli piacciono, le persone di cui si fidano e le persone con cui hanno già fatto affari prima”.

Per la maggior parte dei clienti, il “volto” di un locale non è necessariamente il gestore, ma è la persona a cui si rivolgono per ottenere supporto alla fruizione del prodotto, è chi gli fornisce soluzioni, è il soggetto che conosce i loro gusti e le loro necessità, è colui che ha ottenuto la loro fiducia.

Pubblicare foto dello staff a lavoro, inoltre, informerà e rassicurerà i clienti che tutte le procedure e le regole necessarie, per una preparazione sicura degli alimenti, vengano rispettate.

 

La consegna

 

La consegna è un aspetto importantissimo che bisognerà curare al meglio, come tutto il resto del resto.

Innanzitutto, offrire le opzioni di consegna che i tuoi clienti desiderano si rivelerà un modo molto professionale di agire. Quali aspetti tra velocità o convenienza preferiscono? Mantenere “la promessa” fatta sarà poi un must.

Ma la consegna è anche l’ultimo atto del processo, ed è ciò che spesso, a prescindere dalla bontà dei prodotti, viene ricordata e valutata dall’utente.

Pertanto, per ottenere l’effetto WOW si potrebbe includere all’ordine un omaggio a sorpresa o il biglietto con la firma di chi, tra le persone dello staff, ha provveduto ad imballare il pacco. Insomma stupire si rivelerà sempre vincente.

 

Cura le recensioni

 

Ricorda, però, che in rete gli utenti, prima di prendere una decisione sul chi rivolgersi, cercano informazioni e la maggior parte delle volte decidono di spendere il proprio tempo e il proprio denaro in locali già favorevolmente recensiti, e quindi apprezzati.

Che le recensioni positive, secondo TripAdvisor, attirino più clienti verso un locale, non è altro che la dimostrazione del potere della cosiddetta Riprova Sociale, ossia la tendenza psicologica dell’essere umano a ritenere maggiormente validi i comportamenti o le scelte che vengono effettuati da un elevato numero di persone (Robert Cialdini).

I consumatori hanno voce, pertanto, potresti essere esposto anche a critiche.

Meglio morire di fame e freddo piuttosto che mangiare in questo posto […]. Gestito da un’autentica despota, che definire cafona è un complimento, serve cibo di pessima qualità […]

Questa è una delle tante “frasi killer” che nel corso della mia ultraventennale carriera ho incrociato sul mio cammino e che spesso raccolgo, e porto in aula, per favorire il dibattito durante le mie lezioni di Restaurant Management.

Probabilmente l’autore di questa recensione non ha tentato di lamentarsi direttamente con il gestore del locale in cui si è recato, in ogni caso, nello scrivere il suo parere, non ha fatto altro che esercitare un suo sacrosanto diritto.

I “messaggi”, finanche negativi, degli utenti sono un’importante opportunità per un’azienda, che può capire e comprendere più facilmente i bisogni dei consumatori, sfruttando il tutto a proprio vantaggio.

“Incoraggiare” le vendite attraverso professionali sistemi di marketing crea crescita aziendale e margini più elevati di quanto potrebbe verificarsi con un taglio dei costi.

 

dr.ssa Paola Imparato

Tel.: +39.051.0828974
Email: info@rehconsulting.it

 

libro-gestione-ristorante

i miei libri &…

NUOVE IDEE

per nutrire il tuo business!

We Get It. We Know It. We Do It.